La prima gassosa a portare il nome Bona nasce agli inizi degli anni quaranta ad opera di Vincenzo Bona, un uomo deciso e determinato. Nel 1947 infatti, nasce la SBEG Bona - Siciliana Bevande Gassate, che in brevissimo tempo si afferma come attività modello sul mercato siciliano nella produzione di bibite.Dopo il successo della Gassosa, Vincenzo decide di espandere l’offerta delle bevande: aranciata, limonata e orzata sono alcuni dei soft drink legati al territorio, risultato di un’accurata selezione di ingredienti e dell’attento controllo in tutte le fasi di produzione. Oggi Bona offre un'ampia gamma: Aranciata, Chinotto, Gassosa, Spuma, Sanguinella, Tonica, Cola, Limonata, Pompelmo rosa, Cedrata, Sambuca, Bitter, Cocktail e molte altre bibite rinfrescanti, dal gusto autentico e frizzante della cultura siciliana.

Dal Miele Meli di Ape Nera Siciliana nasce l'Idromele Nachè; la rivisitazione, in chiave siciliana, della bevanda più antica della storia umana. Lentissima fermentazione di acqua, mieli pregiati e lieviti selezionati, sapientemente mixati, danno origine al primo idromele siciliano: l’originale.

Originaria degli antichi egizi, successivamente approdata nella Roma di Cesare, passando per il Medio Evo dove divenne bevanda preferita da celti e vichinghi, oggi è arrivata in Sicilia. Ad ogni sorso una storia da raccontare!